muffin | spuntini golosi

Muffin con cacao e nocciole

30 novembre 2017

Muffin al cacao e nocciole 1

Adoro il cioccolato! Mi piace il suo profumo. Stravedo per il sapore. Ma soprattutto lo amo come idea. Un po’ come ho scritto per il .
Una tavoletta di cioccolato mi sembra che racchiuda un mondo di possibilità. Oltre che gusto, bontà, aromi. Mi riferisco proprio alla sensazione della tavoletta, quando la si toglie dalla cartina e si percepisce il profumo, poi si spezza e nell’aria si spargono altre note.
Mi piace moltissimo sceglierlo. Con calma. Fondente. Con qualche aroma delicato. Alle nocciole. Alle mandorle. Col cioccolato (come per molte altre cose) sono difficile. La marca deve essere quella giusta. La qualità eccellente.

Muffin al cacao e nocciole 4

Detto ciò, adesso penserete che passo il mio tempo a divorare cioccolato. Niente affatto. Lo compro, lo ripongo nella credenza e di tanto in tanto ne mangio un quadratino. Uno. Piccolo. E lo assaporo ben bene.
L’ho scritto. Amo il cioccolato come idea. Per l’atmosfera che crea. In realtà, non sto dicendo niente di nuovo, il cibo è atmosfera. Per ogni persona assume un significato diverso, ma nel nostro immaginifico, sovente abbiniamo un cibo a un ricordo, una sensazione, un’emozione.
Per esempio, per me, appena sento le due paroline magiche: pane e formaggio, subito immagino la primavera, la baguette, la campagna francese e un morbido caprino.
Che poi preferisco i pecorini e pani a lunga lievitazione con farine integrali, magari con le noci, quella è un’altra storia. E prima di passeggiare nella campagna francese, in primavera, rimaniamo in autunno a Milano. 🙂

Muffin al cacao e nocciole 3

Col cioccolato resto in Italia, e penso a pomeriggi invernali o autunnali, un po’ grigi e nebbiosi, con poca luce, vetri appannati e una piccola coccola.
Penso a pomeriggi autunnali, trascorsi per esercitazioni pratiche nelle aule universitarie e quando, a fine lezione, uscivo dall’aula con i miei colleghi, ci rendevamo conto che era ormai buio, e parlando tutti insieme, della lezione, dei fatti nostri, ci scambiavamo una caramella, uno spicchio di mandarino, un cioccolatino.
Penso al primo inverno milanese, quando improvvisamente iniziò a piovere e decisi di prepararmi una cioccolata calda, e il mio micio mi raggiunse miagolante e spaventato, cercando conforto, coccole e carezze.
Ma il ricordo più bello è legato alla prima vigilia di Natale tutta imbiancata dalla neve, per me che avevo sognato da sempre un “bianco Natale“, fu sicuramente il regalo più bello.
E il ricordo del calore della cioccolata calda fra le mani, mentre guardavo emozionata ed estasiata la neve fioccare, ancora mi riscalda.

Muffin al cacao e nocciole 2

Nei muffin di oggi c’è tanto cacao e nocciole. Volevo un muffin al sapore di cioccolato, bello scuro, che evoca il cioccolato solo a vederlo. Quindi tanto cacao amaro. Ho aggiunto le nocciole perché le amo, le mangio sempre, col cacao sono strepitose e adoro la nota croccante che danno.
Così sono una piccola coccola, se volete una super coccola, mangiateli tiepidi, aperti a metà e farciti con confettura di fragole.
Ho utilizzato un mix di farina integrale 1 e farro monococco.

Muffin al cacao amaro e nocciole

130 g. di farina semi integrale 1 e farro monococco,
3 cucchiaini colmi di cacao amaro,
30 g. di nocciole,
160 g. di latte,
un uovo,
un cucchiaio abbondante di olio extravergine di oliva,
8 g. di lievito in polvere per dolci,
semi di sesamo q.b.

Setacciate la farina col lievito. Tritate le nocciole. Aggiungete tutti gli ingredienti alla farina, tranne i semi di sesamo, mescolate velocemente per amalgamare. Ponete la pastella nello stampo da muffin, cospargete i muffin con i semi di sesamo.
Ponete la teglia in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.

Muffin al cacao e nocciole 7

Print Friendly, PDF & Email

Only registered users can comment.

  1. Questi muffins sono una coccola per l’anima prima ancora che pura golosità per il palato! Mi piace da matti quando dici che “una tavoletta di cioccolatoracchiude di possibilità” è proprio così, tante volte già solo la vista riesce a cambiarti l’umore. Un bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *